Descrizione
pontis è la scheda di comunicazione su linea PSTN abbinata alle centrali lares. Di dimensioni estremamente compatte (60 x 75mm) può essere alloggiata direttamente all’interno del contenitore della centrale, alla quale si collega tramite il bus a 4 fili KS-BUS. A differenza delle schede di interfaccia telefoniche tipiche dei sistemi anti-intrusione, pontis è realizzata con un potente chip modem gestito da un velocissimo dsPIC (processore con capacità di processamento del segnale digitale). Questa soluzione permette di gestire la centrale da remoto (telegestione) utilizzando un modem standard (senza quindi dover comprare ed avere sempre a disposizione un modem dedicato) ad una velocità di 14400bps. Tramite la scheda pontis, è possibile programmare e gestire la vostra centrale con la sola linea PSTN. Tramite la scheda pontis si possono inoltre attivare le funzioni di comunicatore della centrale lares: sarà pertanto possibile inviare allarmi, segnalare guasti o ogni altro stato della centrale mediante l’invio dei messaggi vocali registrati in centrale, facilmente abbinabile al comunicatore geminobus: infatti pontis può lavorare come canale preferenziale di comunicazione, come back-up del GSM o in parallelo gestendo due chiamate contemporanee (una su PSTN e l’altra su GSM). Inoltre è possibile gestire il vostro impianto telefonando alla centrale: un menù vocale guidato ci permetterà di attivare scenari, escludere o includere zone, attivare o disattivare uscite. Infine la scheda pontis ci permette di collegare lares con le centrali di vigilanza: possono essere inviate segnalazioni di allarme mediante il protocollo Contact ID o SIA.
Il tutto con diverse opzioni programmabili: controllo presenza linea telefonica e protezione contro il taglio fili, abilitazione funzione di risponditore con relativo numero di squilli, salto risponditore per consentire il collegamento di eventuali altri dispositivi, come ad esempio fax (risposta alla seconda chiamata).
 

Torna su
Cookie Image